Il famoso dipinto della storia dell’Arte che tutti dovrebbero conoscere: La Mona Lisa

L’Arte è sempre stata un modo attraverso cui le persone potessero manifestare le loro emozioni più recondite e allo stesso tempo, tracciare i momenti salienti della storia. Dai primi segni tribali nelle cave alla Monna Lisa, le tecniche stilistiche sono cambiate drasticamente, ma non il loro significato, né tanto meno l’intento con cui sono nate.

Nell’articolo precedente abbiamo parlato del perché l’Arte sia quasi sempre rimasta un privilegio di pochi “intellettuali” o comunque, di chi avesse una particolare inclinazione artistica. 

Ad Artupia crediamo che l’Arte debba essere accessibile a tutti. Siamo convinti che non sia necessario possedere un diploma in storia dell’Arte per parlare, amare o collezionare Arte. Dovremmo essere liberi di scambiarci opinioni in merito al tema, a prescindere dal nostro background o dalle nostre conoscenze culturali.

Questo è quello che ci ha inspirato nel parlare di quei famosi dipinti che tutti dovrebbero conoscere. Che tu voglia stupire i tuoi amici o semplicemente soddisfare una tua curiosità, Artupia è qui per aiutarti!  

Iniziamo spiegando una delle ragioni per cui siamo tutti cosi invogliati ad andare a visitare il Museo del Louvre – La Mona Lisa.

gioconda to be edited.png

La Monna Lisa chiamata anche come il Ritratto di Lisa Gherardini o come La Gioconda, è stata realizzata tra il 1503 e il 1519 dal grande Leonardo Da Vinci ed è considerata uno dei ritratti più rinomati al mondo! L’olio su tela delinea il ritratto di una donna e mostra in lontananza un paesaggio che fa da sfondo al dipinto. Quindi cos’è a rendere questa donna così famosa?

Il fascino e l’interesse scaturiti dalla Monna Lisa si potrebbero attribuire a due motivi.

Prima di tutto, la sua identità non è mai stata provata. Gli storici sostengono che sia Lisa del Giocondo, moglie del mercante, Francesco di Bartolomeo. Altri invece, credono che sia la madre di Leonardo Da Vinci; mentre alcuni esperti ancora oggi sostengono che sia il ritratto di Leonardo stesso!

Secondariamente, il sorriso misterioso della donna è stato oggetto di numerose controversie. La donna, non a caso, sorride con discrezione; un atteggiamento non molto comune all’epoca, che esaspera ancora di più la questione in merito alla sua identità.

Ultimo, ma non per importanza, i suoi occhi! La figura femminile appare clamorosamente reale, il che fa sembrare che ti osservi e ti segua con lo sguardo!

Inquietante o no, questa illusione ottica è una delle ragioni che si cela dietro al successo di quest’opera.

Da un punto di vista tecnico, la Monna Lisa è un punto di riferimento fondamentale per qualsiasi pittore.

Ok, quindi questo dipinto raffigura una donna anonima

che sorride senza alcun motivo?

 

Ebbene… sì!  Anche se la vera ragione per cui la Monna Lisa è diventata un pezzo così famoso è dovuta a un fattore esterno.

Il ritratto della Monna Lisa è rimasto nel castello del Re di Francia per più di 300 anni finché non fu notato da Napoleone Bonaparte e poi finalmente esposto al Museo Louvre.

L’opera è stata esibita insieme ad altri pezzi del Rinascimento appartenenti a quel periodo fino al 1911, quando fu rubata. Parigi è stata messa sotto sopra nella speranza di scovare il maledetto colpevole. La polizia parigina ha persino avuto il coraggio di accusare il famoso pittore, Pablo Picasso. Il mondo dell’Arte stava vivendo uno scandalo! Dopo tante indagini, si scoprì che il ladro era un carpentiere italiano; fu preso a Firenze e la Monna Lisa fu riportata al Museo del Louvre. La drammaticità della storia si diffuse a livello internazionale, a tal punto che tutti non vedevano l’ ora di vedere il tanto atteso dipinto per cui Picasso era stato accusato di furto! Una folla di turisti e la Monna Lisa entrò nella cerchia dei dipinti inconfutabili del mondo dell’Arte.

Ad Artupia crediamo che ogni dipinto possa avere un forte impatto e provocare reazioni significative sulle personeAlcuni di noi pensano che la Monna Lisa sia semplicemente il ritratto di una donna, altri riconoscono nel dipinto un capolavoro assoluto, il simbolo di una dote divina di Leonardo Da Vinci.

Nonostante ciò, il successo non sempre ha delle spiegazioni razionali; la verità è che non sapremo mai la vera identità della donna conosciuta come Monna Lisa, proprio come non capiremo perché Leonardo non le abbia disegnato le sopracciglia…

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: