Van Gogh e i fumetti hanno contribuito a renderla l’Artista che è oggi, Elena Galimberti è #ArtistOfTheWeek

C’è una famosa canzone italiana di Vasco Rossi che dice:

“La vita è un brivido che vola via, é tutto un equilibrio sopra la follia.”

Cosa vuol dire?

Significa che la vita è fugace ed è come un giro sulle montagne russe tra alti e bassi, senza sosta. Il perché avvenga questo giro non è dato sapere, ed è per questo che si parla di follia.

Mi piace molto questa citazione e come Elena, la nostra Artista della settimana, credo che sia un bel modo di vedere le cose! Ritroverete il significato di queste parole nelle sue scelte di vita, ma soprattutto nel suo stile artistico.

commission-original-art-artupia-13 (1...

Ci racconti qualcosa di te? Come hai scoperto l’Arte?

“Mi chiamo Elena Galimberti e sono un’artista italiana, nata e cresciuta a Milano. L’Arte ha incrociato la mia strada per la prima volta quando ero molto giovane, se non vado errato avevo 6 o 7 anni. Ero in vacanza e passeggiando, ho incontrato un uomo. Disegnava fumetti… aveva un gran talento! Rimasi molto colpita dalle sue capacità.

All’epoca, avevo già iniziato a disegnare le mie prime copertine di Mickey Mouse; dentro di me avrei voluto essere brava come quell’artista che avevo incontrato quel giorno per strada. La vera rivelazione, il fatidico momento in cui capii l’importanza che aveva l’Arte per me, arrivò a 11 anni. Stavo sfogliando l’enciclopedia di mio padre quando il mio sguardo si blocco improvvisamente…”

Amore a prima vista?

“Esattamente. Fui colpita da un quadro che ancora oggi non dimentico. Non sapevo nulla dell’artista, ma alla vista di Wheatfield with Crows di Vincent van Gogh il mio cuore si stritolò. Fui investita da uno strano turbinio di emozioni: i colori, le forme, il tratto del disegno, tutto mi lasciò senza parole… scoppiai a piangere. Solo anni dopo lessi la storia del grande Vincent e rimasi sorpresa quando scoprii che senza che nessuno me lo spiegasse, mi aveva trasmesso le stesse esatte emozioni che l’artista descriveva nel suo racconto. Ecco per me l’Arte è questo: trasmettere le proprie emozioni senza bisogno di spiegarle. 

Vidi quel dipinto anni dopo, ad Amsterdam. Rimasi lì davanti mezz’ora, era come se fossi stata risucchiata da un vortice di emozioni. Un vero miracolo.”

Dopo cos’è accaduto?

“Dopo questa meravigliosa scoperta, continuai a disegnare: per un periodo mi dedicai a reinventare le copertine dei dischi facendo riferimento al testo delle canzoni. Poi il destino mi allontanò dall’Arte, anche i miei genitori non volevano che frequentassi ambienti di un certo tipo. Passarono molti anni finché una mattina mi svegliai con un solo pensiero in mente: fare un corso di pittura! Dovevo dedicarmi all’Arte. La mia occasione arrivò quando un giorno trovai nella cassetta delle lettere un opuscolo intitolato “lezioni di pittura”, così chiamai per registrarmi subito. Il mondo dell’Arte mi stava invitando e finalmente io ero pronta. Mi dedicai anche alla ceramica, alla scultura e gradualmente, sotto consiglio di un critico d’Arte, iniziai a realizzare le mie opere. Ed eccomi qua!”

undefined

Papaveri – Elena Galimberti

undefinedMagritte – Elena Galimberti

I tuoi prossimi progetti?

“Sto ancora lavorando sodo per trovare la mia strada ed essere riconosciuta per il mio stile! Il mio sogno è quello di essere sempre in grado di fare ciò che la mia testa e la mia immaginazione mi suggeriscono. Come dice Vasco Rossi nella sua canzone Sally, “la vita è un brivido che vola via, è tutto un equilibrio sopra la follia”. La mia vita è così: sfugge troppo in fretta, come un brivido, ma ti dà emozioni che solo la follia intesa come creatività mi può regalare e mi fa sentire viva.”

3.pngUna finestra sul mondo – Elena Galimberti

Elena è sicuramente un’Artista con uno stile incredibile: ogni quadro trasmette forza ed emotività allo spettatore. Colori, forme, contrasti, Elena studia nel dettaglio tutti i suoi dipinti per presentarli al pubblico nella maniera più innovativa possibile.
La prossima settimana, vi racconteremo un po’ di più su Elena e su un Dipinto Originale molto particolare che ha realizzato, vi consiglio di non perdervelo! Nel frattempo, andate a scoprire il talento di Elena sul suo profilo!

Scopri il profilo di Elena

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: