Avete mai visto gli stili di Picasso, Haring, Lichtenstein, Warhol e Magritte in un unico dipinto?

La settimana scorsa vi abbiamo presentato Elena Galimberti, l’Artista milanese che si contraddistingue per un uso originale dei colori, che rende particolarmente espressive le sue opere; tra poco capirete cosa intendo.

Oggi parleremo di un dipinto in particolare: Apples, un olio su tela che fa parte di una serie di opere che Elena ha realizzato per reinterpretare il talento di artisti famosi come Henri Matisse, Pablo Picasso e Magritte.
 La sua idea nasce dal desiderio di dipingere una mela applicando lo stile e le caratteristiche di artisti famosi, creando così un contrasto. 

undefinedApples, Elena Galimberti

 

Qual’è la storia dietro alle 4 mele?

“Sono sempre stata ispirata da artisti come Pablo Picasso, Magritte, Matisse, Liechtenstein, Haring… così per rendergli omaggio, sono partita da una mela (un frutto con un significato particolare) e ho dipinto all’interno del frutto quello che credevo che questi artisti avrebbero fatto al mio posto. Mi piace pensare che gli artisti siano in grado di esprimere cose diverse partendo da un solo tema: prova del fatto che non esistono limiti alla creatività! In quest’opera, Apples, mi sono ispirata a Pablo Picasso, Keith Haring, Roy Lichtenstein e Magritte! Quattro stili molto diversi, ma in armonia tra loro.”

undefinedHaring and Magritte

undefinedLichtenstein and Picasso

Cosa ne pensiamo ad Artupia

“Keith Haring diceva: “L’Arte del disegno è fondamentalmente ancora la stessa, fin dai tempi della preistoria. Essa unisce l’uomo e il mondo. Vive attraverso la magia”. E’ proprio la magia di cui parla Haring che ritrovo nelle opere di Elena: è in grado di trasmettere le proprie emozioni senza bisogno di spiegarle, semplicemente attraverso le sue opere e il suo stile inconfondibile. Come nelle più grandi collezioni d’Arte contemporanea, basti pensare a quella dei coniugi Vogel, Apples unisce quattro artisti del passato, molto diversi tra loro, creando un equilibrio difficile da spiegare. Ritroviamo il celebre artista Pop Roy Lichtenstein vicino ai personaggi di Haring, al Surrealista Magritte, con il suo illusionismo onirico, e ad uno dei tanti ritratti di donna di Picasso, inaspettatamente questi quattro scorci pittorici si sposano perfettamente gli uni con gli altri. Senza la minima presunzione Elena sottolinea come un unico soggetto, la mela, possa avere infinite sfaccettature, filtrate attraverso gli stili citati dall’artista. In ogni riquadro di quest’opera l’artista è stata in grado di suscitare emozioni, pensieri e sensazioni differenti, ricreando un pò di quella “magia” tanto cara ad Haring, in grado di riappacificare l’uomo con il mondo che lo circonda.”

Irene

Artupia & Elena

Elena è entrata a far parte della nostra Community nel maggio 2018 distinguendosi fin da subito con il suo stile Pop.
Durante la nostra collaborazione con Walt Disney Studio, in occasione della première di “Mary Poppins, il ritorno”, Elena è stata selezionata per realizzare un’Opera Personalizzata: nello specifico si trattava di una rivisitazione di Mary Poppins in stile Pop che vola con il suo ombrello, mentre la bellissima città di Londra le fa da sfondo.

L’opera ha partecipato alla campagna #TakeMeHome e la stampa è stata distribuita in quattro città italiane (Milano, Venezia, Pisa, Pisa, Roma). Il dipinto è stato poi  esposto all’interno del cinema Odeon di Milano durante la première ufficiale del film.

undefined

Durante la Milano Design Week 2019, i lavori di Elena, e in particolare i due dipinti della serie “Apple”, sono stati selezionati per essere esposti nello stand di Badari, una compagnia di arredamento di lusso.

Il talento di Elena è stato apprezzato anche all’estero! Infatti, il blog americano MyModernMet ha scritto un articolo su Artupia e ha deciso di puntare su alcuni dei nostri artisti, Elena inclusa, dando all’Artista massima visibilità a livello internazionale!

Ultimo, ma non per importanza, alcune delle opere di Elena sono state selezionate dalla catena alberghiera “INNSIDE”, di Melia. L’hotel in questione, che sarà inaugurato prossimamente a Milano, ha acquistato più di 100 dipinti su Artupia. Il tema da loro scelto è stato “Milano City”.

undefinedIl 12

Tra questi ci sono: Il 12 per ricordare le passeggiate per le vie di Milano, Bici Sui Navigli per fare un tuffo nel passato e Il 29/30 per raccontare un momento di vita quotidiana vicino alla Stazione Centrale. L’hotel ha anche chiesto ad Elena di realizzare altri quattro Dipinti Personalizzati.

Scopri le opere di Elena

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: